L’aeroporto di Lugano, dopo Ginevra, è il secondo aeroporto della Svizzera certificato dalla EASA, l’agenzia europea per la sicurezza aerea.

OmniBus ha realizzato per l’aeroporto due sistemi SCADA indipendenti e ridondanti.

Il primo per la gestione delle luci pista nella fase di decollo e di atterraggio degli aerei.

Il secondo sistema di supervisione per la gestione di tutti gli allarmi tecnici dell’aeroporto, dai lift ai sistemi di segnalazione ostacoli (OBS) posti sulle montagne adiacenti la pista.

Per la gestione delle luci pista il sistema principale è gestito dalla torre di controllo. In caso di anomalia subentra mediante abilitazione autorizzata il secondo sistema distaccato, assolutamente indipendente dal primo, ma funzionalmente sincronizzato.

Entrambi comunicano in maniera indipendente con un sistema di PLC ridondanti che centralizzano la gestione dei comandi e degli stati da e verso gateways e PLC secondari anch’essi sempre ridondanti.

Tutta la rete in fibra su due anelli ridondanti e fisicamente separati ospita due server ridondanti per l’acquisizione e la gestione degli allarmi tecnici. L’accesso è mediante autenticazione certificata, ogni operatività tracciata. Diversi sinottici dettagliano tutti gli impianti sia locali all’aeroporto che esterni ed interconnessi via GSM o WAN.
Dei reports permettono di ottenere immediantamente statistiche sugli allarmi ricevuti: durata, frequenza, tempo di intervento e risoluzione degli stessi.

L’intero sistema è operativo dal 2011, 24 ore su 24, senza alcuna sospensione del servizio.